Cuckoldismo come nuovo stile di vita?

banner 899 erotico

Con il termine inglese cuckold,Cuckodismo come nuovo stile di vita che non ha un corrispondente in italiano, si definisce il soggetto che desidera, asseconda e trae piacere nel vedere il suo partner in comportamenti adulteri legati alla sfera sessuale. Solo inizialmente questo termine veniva applicato a mariti non consapevoli di essere stati traditi, ovvero comunemente “cornuto”.

Nella maggior parte dei casi è la figura maschile che abbraccia il cuckldismo come stile di vita introducendo una terza persona nella sfera coniugale promovendo incontri tra la propria donna ed un altro uomo e traendo piacere nell’assistere a scene di sesso tra i due.

Diversamente dallo scambismo, dove le coppie introducono paritariamente una o più persone, nel cuckoldismo il bull (ovvero la terza persona) entra in scena come padrone della situazione in quanto il suo ruolo è quello di avere rapporti sessuali con una partner consensiente mentre il suo compagno subisce ed assiste all’esproprio del proprio ruolo.

Diversamente da come potrebbe sembrare sono diverse le coppie che vedono questa tendenza come un gioco erotico. L’organizzatore degli incontri nella maggior parte dei casi è proprio il cuckold ma, esistono anche casi in cui la partner, laddove abbia il carattere dominante, obbliga il proprio compagno ad accettare questo tipo di rapporto.

Quali sono le motivazioni che spingono un cuckold a tale stile di vita?

  • il fatto che, generalmente, spetti al cuckold stabilire il luogo, il momento e la persona con la quale la compagna avrà un rapporto sessuale può ricondursi alla tematica del controllo sulle proprie paure di un tradimento da parte della propria moglie o fidanzata. Della serie “Con chi ho scelto io sì, con altri no!
  • si potrebbe collegare ad un desiderio di tradire la propria compagna e di usare questa tecnica come tentativo per placare il proprio senso di colpa facendo si che sia la partner a tradire per prima
  • Potrebbe essere un diversivo per nascondere il proprio senso di inferiorità
  • Potrebbe voler vivere questa situazione per trarne un piacere masochistico

Nonostante si tratti di un fenomeno sempre più diffuso non viene adeguatamente trattato da manuali specifici mentre si possono trovare innumerevoli testimonianze su internet (racconti, foto, annunci, video…)

Il fenomeno del cuckoldismo infatti è aumentato notevolmente anche grazie ad internet, che facilita l’aumento del volume di contatti tra persone, spesso sconosciute ma, ugualmente appassionate al fenomeno. Attualmente si stima che questa pratica sessuale sia adottata nel Mondo da milioni di soggetti.

Naturalmente, nel momento in cui tale stile di vita non sia più una fonte di piacere ma, provochi sensi di disagio è consigliabile rivolgersi ad uno specialista come una psicoterapeuta oppure un sessuologo in grado di diagnosticare l’esatto percorso terapeutico da seguire per superare questo momento di crisi.