La telefonista che scopa in diretta

La telefonista che scopa in direttaDi mestiere eccito gli uomini via cavo e mi eccito io stessa a sentire le porcate che mi dicono per telefono tipo “ho tanta voglia di scopare, troia” oppure “sei una troia senza pudore” e via dicendo.  Per la passione che ho per questo mestiere ho rinunciato anche al mio ragazzo che non accettava di avere una telefonista erotica come fidanzata.

Ho scoperto l’esistenza di questo lavoro per caso, una volta che sono andata a casa di … Continua a leggere

Giochi di potere di un carabiniere molto autoritario

cazzone grosso scopa una fica da dietroL’orologio alla parete segnava le due. Il ticchettio della lancetta scandiva costantemente il passare dei secondi. Era da circa un’ora che me ne stavo in quella stanza asettica e quasi totalmente buia. La scrivania che era al centro era illuminata a malapena da una lampadina che gli penzolava sopra. A parte l’orologio sul muro ed un enorme specchio che occupava gran parte della parete di fronte, non c’era nient’altro.

Chissà chi mi stava guardando dall’altra parte dello specchio? Chissà chi … Continua a leggere

Guardare ma vietato toccare

scopate di gruppoUna scommessa? Si può darsi. Probabilmente potrei anche dire che fosse più una sfida con me stessa. Una fantasia perversa che ho sempre avuto ma, che ho sempre represso. L’idea di immaginarmi nel bel mezzo di un’orgia con tanta mani che mi toccavano per farmi godere mi aveva sempre attirato. Non avevo però, mai avuto il coraggio di provare.

Ero sposata e non potevo immaginare che lui avesse accettato che a soddisfare la sua moglie quarantenne fossero stati altri uomini … Continua a leggere

L’appuntamento: Padrona domina schiavo

mistress autoritaria e schiavo ubbidienteSottomesso ai miei voleri, sarà trattato come uno schiavo, con mia grande soddisfazione.

Sento la porta aprirsi: è lui. Eravamo d’accordo da tempo per quell’appuntamento. Capisco che è teso ma, anche eccitato e nervoso perché si dev’essere reso conto che è troppo tardi ormai per tornare indietro. Seduto a terra, come gli avevo detto di posizionarsi appena si fosse trovato al mio cospetto, come un vero schiavetto fa con la sua padrona. Ora basta. Mi alzo e con … Continua a leggere

Massaggio erotico da brivido

pompino e massaggio eroticoQuando entrerai da me la luce sarà già soffusa, musica rilassante ed incenso renderanno l’ambiente ancora più accogliente. Due chiacchiere per presentarci e poi ti farò chiudere gli occhi ed inizierò lentamente a sfilarti i vestiti di dosso con calma e delicatezza.

Ti ritroverai praticamente nudo, senza neanche che tu abbia mosso un dito. Ti farò stendere sul lettino a pancia sotto.

In pochi istanti anche io sarò nuda ma, tu non potrai guardarmi perché ti chiederò comunque di restare … Continua a leggere

Storia di un incontro sexy da raccontare…

lecca culo ad uomo e fa una segaLucio l’ho conosciuto tramite un annuncio che ho inserito in uno di quei siti di incontri occasionali. Ci siamo sentiti ed anche se non abitiamo molto vicini, abbiamo deciso di darci appuntamento un sabato pomeriggio, in un hotel nel pressi della stazione centrale di Bologna per un incontro mordi e fuggi. Dopo i primi classici istanti di imbarazzo, sapendo entrambi il motivo dell’incontro, iniziammo a spogliarci.

Ovviamente ognuno è curioso di scoprire com’era fatto l’altro perché le foto degli annunci, … Continua a leggere

Voglia di stare sola, o quasi…

ditalino da solaPer questo anno le vacanze ho deciso di passarle da sola, di andare in un luogo dove nessuno mi conosce e dove non sono mai stata in modo tale da poter stare sola con i miei pensieri. Ho scelto come meta la Sicilia, un paesino tranquillo sulla costa Mediterranea.

Oggi non ho tanta voglia di andare al mare a prendere il sole, sono un po’ malinconica così ho deciso di uscire a fare due passi a piedi senza una meta … Continua a leggere

Riccardo e la sua banana

figa gocciolanteI miei primi 22 anni erano passati senza troppe emozioni. Una bella ragazza, un fisico atletico, lunghi capelli neri lisci, una pelle molto chiara e la cosa che più di me faceva impazzire gli uomini le mie enormi tettone, una terza molto generosa ed un culetto bello sodo. Ero abbastanza esibizionista e mi faceva sempre piacere ricevere apprezzamenti pesanti o sguardi compiacenti dagli uomini che mi vedevano camminare in strada o seduta al tavolino di un bar a sorseggiare … Continua a leggere